Le migliori varietà di Marmellata reperibili sul nostro store online

La storia della Marmellata
La marmellata evoca ricordi confortanti per molti di noi; che si tratti di un cucchiaio di marmellata spalmata su una focaccina, di panini alla marmellata da bambino o di preparare la marmellata come regalo fatto in casa. Questo condimento zuccherino risale a molto più lontano di quanto si possa pensare e la produzione di marmellate ha collegamenti interessanti con antichi metodi di conservazione del cibo.

Il processo di conservazione della frutta in questo modo risale a molti secoli fa e gli storici credono ampiamente che la storia della produzione di confetture in Europa possa essere fatta risalire all’ultima parte del Medioevo, precisamente al XVI secolo.

Inizialmente le conserve di frutta erano considerate un lusso e apprezzate dai ricchi, a causa dell’alto prezzo dello zucchero. A Parigi, il re Luigi XIV è noto per essere particolarmente goloso e alla fine delle sue feste reali nella Reggia di Versailles, le marmellate preparate con la frutta dei suoi giardini decorati venivano regolarmente servite su elaborati piatti d’argento.

Le ricette popolari del periodo vittoriano spesso incorporavano frutta più esotica e molto pregiata, come albicocche, banane, limoni, meloni, ananas, melograni, arance e mandarini, oltre a more, susine, sambuco, uva, prugne, lamponi, rabarbaro, bacche di sorbo e fragole.

"" was added to wishlist